Geopolitica, Bottai, Massi e Roletto, n. 1, gennaio 1939

Cari lettori,

come certamente saprete, siamo impegnati nella scrittura del secondo volume di Terra contro Mare. Nella vasta documentazione cui stiamo attingendo, non può ovviamente mancare la rivista “Geopolitica”, edita nel periodo 1939-1942 da Sperling & Kupfer. Fondata da Giuseppe Bottai e diretta da Giorgio Roletto ed Ernesto Massi, Geopolitica voleva essere il corrispettivo italiano di “Zeitschrift für Geopolitik” di Karl Haushofer. E’ una rivista preziossima, non soltanto perchè vera miniera di informazioni, ma anche, e soprattutto, perchè consente di capire la geopolitica (meglio sarebbe dire “la percezione geopolitica”) che animò la strategia dei regimi fascisti. Ne alleghiamo la riproduzione del primo numero, sperando che qualche biblioteca o università digitalizzi presto tutta la serie.

 

Precedente A grandi passi verso la Crisi Successivo Ostacolo Mattarella

2 commenti su “Geopolitica, Bottai, Massi e Roletto, n. 1, gennaio 1939

I commenti sono chiusi.